Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
+39 389 9296199 +39 389 9296199
Il tuo <strong>giardiniere</strong> di fiducia Il tuo giardiniere di fiducia
+39 389 9296199
Il nutrimento e la cura PER LE TUE PIANTE APPROFONDISCI Fai fiorire IL TUO GIARDINO APPROFONDISCI Il taglio giusto AL MOMENTO GIUSTO APPROFONDISCI Vuoi cambiare volto AL TUO GIARDINO APPROFONDISCI
Richiedi un sopralluogo

Progettare un giardino: scopri che aspetto con il rendering fotorealistico

Affidati alle competenze di un professionista per progettare un giardino armonioso

Progettare un giardino: scopri che aspetto con il rendering fotorealistico

Se avete la fortuna di possedere un’area di terreno a vostro uso esclusivo e avete desiderio di trasformarla in un piacevole e distensivo spazio ricco di piante e colori, ma non avete alcuna idea su come progettare un giardino, allora Marcello Battistini di Hello Garden è il professionista che fa al caso vostro.

La realizzazione di un giardino è un lavoro estremamente articolato e interdisciplinare. È necessario infatti possedere competenze molto diverse fra loro che devono poter dialogare reciprocamente in modo armonico e coordinato. Indipendentemente dall’estensione della superficie a disposizione, il miglior risultato finale è assicurato soltanto dalla qualità del progetto iniziale, in altre parole, ogni giardino che si rispetti non può prescindere da una accurata fase preliminare di progettazione.

Per progettare un giardino è sempre consigliabile infatti avvalersi di persone esperte in grado di valutare le diverse condizioni ed esigenze della specifica situazione: ogni progetto è sostanzialmente unico perché è in genere unico il contesto considerato.

Vediamo allora quali sono gli elementi principali che occorre prendere in esame all’inizio di ogni progettazione e che devono essere rilevati già dal primo sopralluogo del tecnico progettista, indispensabile per i grandi come per i piccoli lavori e per preparare un rendering realistico dell'aspetto che il giardino avrà, una volta completato:

  • Il contesto climatico generale. Per fare in modo che le piante scelte possano esprimere al meglio le loro potenzialità estetiche ed essere meno esposte a stress, è fondamentale che siano adeguate al clima in cui ci si trova;
  • Le specifiche condizioni ambientali, quali l’esposizione, la presenza di correnti ventose, barriere ombreggianti adiacenti, ecc.;
  • La dimensione, la forma e l’inclinazione della superficie disponibile. Per esaltare al meglio le caratteristiche estetiche del giardino, è importante armonizzare i volumi delle piante con gli spazi circostanti, richiamando principi di progettazione paesaggistica ed architettonica;
  • Le caratteristiche fisico-chimiche del suolo. Ogni pianta ha specifiche esigenze in termini di qualità del terreno che non possono essere trascurare. In tutti i casi sono necessari specifici rilievi per indagare la composizione del volume di terra esplorato dalle future radici, Marcello Battistini di Hello Garden si occupa di esaminare con attenzione il terreno sul quale il giardino verrà progettato;
  • La disponibilità di acqua. Essa è fondamentale nei contesti climatici particolarmente siccitosi;
  • Le caratteristiche biologiche e botaniche delle piante;
  • Le esigenze del proprietario ovvero del committente del progetto riguardanti soprattutto il risultato estetico che si vuole raggiungere.

L’elenco sopra esposto potrebbe proseguire ancora, tuttavia già da solo permette di avere una idea della complessità del compito del tecnico nel progettare un giardino.

Scatta una foto al tuo giardino, ancora prima che venga realizzato

La possibilità di affidarsi ad una ditta specializzata per progettare un giardino offre anche altri vantaggi, tra i quali, probabilmente il più apprezzato dai clienti, ovvero quello di poter vedere in anteprima con i propri occhi il futuro giardino senza ancora avere mosso una sola zolla di terra: questo è il potere dell’informatica e del rendering fotorealistico.

I programmi informatici dedicati per progettare un giardino hanno raggiunto oggi livelli estremamente raffinati di rappresentazione della realtà virtuale, potendo gestire con estrema precisione decine di parametri. Se in passato i primi giardinieri progettisti dovevano spesso produrre più disegni ad ogni modifica richiesta dal cliente, con evidente dispendio di tempo e denaro, la tecnologia attuale ha radicalmente cambiato il modo di progettare un giardino: l’effetto di ogni modifica è infatti immediatamente valutabile nel contesto generale ed eventualmente eliminabile se ritenuta inadatta, il tutto con un semplice click del mouse. 

Grazie al rendering fotorealistico impiegato per progettare un giardino, il cliente può seguire lo sviluppo del progetto ed eventualmente chiedere di modificarlo in corso d’opera, qualora l’effetto estetico non coincidesse esattamente con quello immaginato inizialmente. Per realizzare un rendering di alta qualità e progettare un giardino armonioso, è indispensabile valutare il progetto da più punti di vista. L'elaborazione grafica della foto originale consente sempre di avere un'idea più realistica di come il lavoro verrà realizzato e completato.

Il fotorealismo risulta essere particolarmente utile nel complesso lavoro artistico di accostamento floreale e, simulando le diverse stagioni, consente di apprezzare come risulterà il futuro spazio verde nei vari mesi dell’anno, a garanzia di un risultato finale di sicuro successo.

Creare un rendering realistico permette di progettare un giardino che sappia emozionare e coinvolgere il cliente ancora prima di vedere il lavoro completato: avrà a disposizione un giardino reale in cui potrà immaginare l'aspetto effettivo che il paesaggio e gli spazi assumeranno.

Se vuoi sapere come sarebbe l'aspetto del tuo giardino, rinnovato e riprogettato da un professionista del verde come Marcello Battistini di Hello Garden, richiedine l'intervento e il sopralluogo: dopo un'attenta analisi del terreno e delle condizioni in cui il giardino dovrà essere realizzato, Marcello creerà un rendering realistico e veritiero dell'aspetto che il tuo spazio verde avrà, una volta terminati i lavori.